Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Porta a porta St 2018/19 L'UE verso la procedura d'infrazione: i commenti dell'opposizione - 05/06/2019

La Commissione Europea apre alla procedura d'infrazione contro l'Italia per disavanzo eccessivo del debito. Bruxelles ha bocciato così i provvedimenti del governo Lega-5Stelle, dal reddito di cittadinanza a quota 100, ritenuti i responsabili della stagnazione economica e dell'instabilità finanziaria del Paese. Critico il commento da parte di Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, nei confronti dell'esecutivo gialloverde: "L'Europa ha solo ricordato la verità, cioè che la spesa pubblica in Italia è fuori controllo. Bisogna voltare pagina". La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, critica invece la decisione della Commissione Europea ma ammonisce il governo italiano: "Era meglio spendere i soldi in deficit per il taglio delle tasse piuttosto che varare delle misure che non producono lavoro".

Torna su