La Vita in Diretta Estate Ultimi sviluppi sull'omicidio del piccolo Gabriel Feroleto - 21/06/2019

St 2019
Gabriel Feroleto, 2 anni, ucciso nel pomeriggio del 17 aprile. Secondo gli inquirenti, la madre 28enne, Donatella Di Bona, avrebbe ucciso il piccolo stingendogli il collo e coprendogli la bocca per spegnere il suo pianto disperato, provocando così la morte per asfissia. Donatella Di Bona è stata arrestata con l'accusa di omicidio. Il 19 aprile sono scattate le manette anche per Nicola Feroleto, padre di Gabriel e amante della donna, accusato di concorso in omicidio. Dopo un rimpallo di responsabilità, l'ultima sconcertante verità: Gabriel sarebbe stato strangolato con un calzino da uomo ed entrambi i genitori avrebbero compiuto il delitto. I legali di Donatella Di Bona hanno chiesto alla direzione del carcere di Roma-Rebibbia, una dettagliata consulenza psichiatrica e cardiologica, per valutare il trasferimento della donna in una idonea struttura sanitaria. Le sue condizioni fisiche e psicologiche non permetterebbero più? la sua permanenza in carcere.
Vai al titolo