Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

La vita in diretta St 2018/19 Matteo, ucciso da un'autobomba 11/06/2019

Per l'omicidio di Matteo Vinci, l'avvocato chiede l'aiuto del Ministro della Giustizia per evitare che i presunti assassini possano tornare in libertà per decorrenza dei termini. "Se la notifica del verbale non verrà effettuata entro l'11 giugno 2019, il processo subirà un ulteriore rinvio e, di conseguenza, gli imputati, il 26 giugno, verranno rimessi in libertà". Matteo Vinci è morto il 9 aprile del 2018, ucciso da una bomba piazzata sotto la sua auto. Con lui a bordo dell'auto era presente il padre, rimasto gravemente ustionato nello scoppio. I primi rilievi non lasciarono dubbi: a far esplodere l'auto fu una bomba comandata a distanza. Un chiaro messaggio di 'ndrangheta. Da tempo la famiglia Vinci era in contrasto con i Mancuso per motivi legati ad un pezzo di terra. I Mancuso sono un potente clan della zona, e 5 di loro sono accusati dell'omicidio di Matteo Vinci.

Torna su