Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Che ci faccio qui St 2019 Sammy Basso: un giovane già vecchio

"Per me pensare al futuro significa agire ora perché il presente è l'unico momento in cui possiamo fare qualcosa". Sammy Basso ha 23 anni ma, a prima vista, appare come un uomo molto anziano. E' affetto da progeria, una malattia rarissima che provoca invecchiamento precoce del corpo. Malgrado la malattia Sammy si è laureato e insieme alla sua famiglia ha fondato un'associazione per sostenere chi è affetto da questa patologia. Domenico Iannacone lo incontra per "Che ci faccio qui". Un modo per riflettere e per guardare gli altri andando al di là della natura fisica. Portandoci, così, a scoprire la realtà di chi vive sospeso tra una mente giovane e un corpo già vecchio.

Torna su