Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

Viaggio nell'Italia del Giro: Vasto-L'Aquila St 2019 - Vasto-L'Aquila

Tutto sul genio abruzzese in una tappa ricca di storie che arriva nel capoluogo di regione esattamente dieci anni dopo il terremoto del 2009. "Viaggio nell'Italia del Giro" comincia da Vasto sotto la statua di Gabriele Pasquale Giuseppe Rossetti, intellettuale e patriota che, arrivato in Inghilterra, mise al mondo una prole che cambiò il racconto della cultura inglese ottocentesca con i famosi "preraffaelliti". E poi, l'immancabile Gabriele D'Annunzio, raccontato da Edoardo Camurri nel Cenacolo Michetti a Francavilla al mare, dove scrisse "Il piacere" mentre viveva in una comune artistica e sentimentale. A Ripa Teatina si scopre, invece, la passione per la porchetta da parte del campionissimo della boxe Rocky Marciano, mentre a Popoli rivive la storia incredibile di Corradino D'Ascanio: l'uomo che voleva volare, l'inventore che immaginò l'elicottero ma che finì per progettare la Vespa: uno dei grandi successi italiani che lui poco amava. Infine, la scoperta nel cimitero dell'Aquila di un grande tedesco, Karl Hendrich Ulrichs, paladino nell'Ottocento dei diritti omosessuali.