Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Speciale Tg1 St 2018/19 La mia amica geniale - 20/05/2019

A Speciale Tg1, in collaborazione con Rai Cinema, scritto e diretto da Clarissa Cappellani, un ritratto unico delle due giovani protagoniste della serie "L'Amica geniale" nell'anno che ha cambiato per sempre le loro vite. Napoli 2017, la notizia corre veloce: la saga di Elena Ferrante diventerà una serie per Rai e HBO. Seimila ragazze partecipano ai casting ma solo Gaia Girace e Margherita Mazzucco verranno scelte per diventarne le protagoniste: Elena e Lila. Gaia è inquieta, magnetica, fumantina, geniale, un'indole solitaria, poco interessata alla fama, ma concentrata sul superamento dei propri limiti. Ha scelto già da tempo la sua strada: vuole fare l'attrice. Margherita è l'opposto: abita nel cuore di Napoli, è nata e cresciuta tra i vicoli tortuosi e vocianti intorno a Piazza del Gesù. È piena di amici, pacata, annidata in una famiglia numerosa, indecisa sul suo futuro e affascinata dalla notorietà. Tra Gaia e Lila e Margherita e Elena nasce un gioco di amicizia e di specchi che ci mostra come la linea di demarcazione tra realtà e finzione, persone e personaggi, possa facilmente sfumare. A un anno mezzo di distanza dal primo provino Gaia e Margherita presentano la serie, prima negli USA, poi al Festival del Cinema di Venezia: in una sala affollatissima il loro cuore batte fortissimo. La mia amica geniale è il ritratto intimo e fugace che coglie le due protagoniste nell'età indecifrabile dell'adolescenza.

Torna su