Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Quante storie St 2018/19 La normalità del male

La criminologia si è tradizionalmente occupata del male commesso da un singolo. Ma, in diverse pagine della storia, la malvagità si è manifestata in forme collettive. Partendo dall'esempio dell'antisemitismo nella Germania nazista, Isabella Merzagora, ospite di questa puntata di "Quante Storie", descrive a Corrado Augias i fattori che spingono persone comuni a commettere eccidi di massa, per scoprire che le ragioni della "criminologia per molti" non sono le stesse che regolano il delitti individuali.

Torna su