Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

Linea Blu - Tagliamento St 2019 - Alla scoperta del fiume Tagliamento

Lineablu compie un viaggio alla scoperta del fiume Tagliamento. Lungo oltre centosettanta chilometri, nasce dalle acque dei ghiacciai delle Dolomiti ed arriva fino alla costa settentrionale adriatica. È uno dei fiumi più integri d'Europa e, proprio per la sua naturalità conservata da migliaia di anni, è oggetto di studi da parte di diverse comunità scientifiche internazionali. Le sue acque sono incontaminate e il suo percorso è regolato solo dalla sua portata naturale. Si parte dalle sorgenti, che si trovano a circa 2000 m di quota, grazie ad un volo con l'elicottero dei carabinieri forestali. L'area delle sorgenti è un ambiente delicato, da preservare con cura. Proprio nello scorso ottobre, una forte perturbazione ha causato gravi danni, abbattendo diversi alberi di bosco adulto, rendendo impraticabili i percorsi naturalistici in zona. Donatella Bianchi racconterà, poi, l'importanza dell'ambiente del percorso del fiume Tagliamento. Nel suo tratto mediano, infatti, presenta delle forme davvero singolari: gli spettacolari "canali intrecciati", che consistono in diversi canali fluviali indipendenti che si intersecano tra loro, generando una conformazione geologica davvero imperdibile. Questa struttura è particolarmente delicata e sarebbe messa a grave rischio in caso di realizzazione di edifici o case lungo gli argini. Per fortuna, per ora, gli interventi antropici sono limitati al solo terzo inferiore del corso del fiume. L'ingerenza umana è ancora ridotta, ma occorre vigilare con costanza la conservazione di tali bellezze.