Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

ItaliaSì! St 2018/19 Puntata del 18/05/2019

Una puntata molto speciale, quella in onda questo sabato, tutta dedicata al web e al mondo di internet. Marco Liorni, ancora una volta, porta il pubblico alla scoperta di piccoli e grandi gioielli italiani, attraverso i racconti di persone comuni e volti noti che si mettono a nudo, portando sul podio di Italia Sì il loro vissuto. Come don Alessandro Cossu, parroco di San Teodoro, asceso alla ribalta sui media grazie a L'esercito del Cristo. Ecco che Riccione dei Thegiornalisti è diventata Sotto il sole di San Teodoro. La più datata Domenica bestiale di Fabio Concato si è trasformata in Domenica cristiana. In studio anche l'attore Cesare Bocci, che parla del suo rapporto con il web e del suo impegno con Save the Children. Elena Pitorri, 77 anni di Roma, ha imparato a navigare su internet per seguire la figlia sposata all'estero. Dal podio di Italia Sì farà un appello a tutti gli anziani, perché con internet si è meno soli. Titty e Flavia, le celebri influencer di economia domestica e cura della casa. Il loro regno è la casa e sono le prime e uniche cleaning influencer d'Italia. L'amore oggi corre sul web: Silvia Giovannini di Tolentino, in provincia di Perugia e Massimiliano Vecchioni di Osimo, in provincia di Ancona, si sono conosciuti su internet. Dalla loro storia il 29 aprile è nata la loro bambina. Federico Carli, di Bastia in provincia di Perugia, racconta dal podio il suo rapporto con i nonni. Questo ragazzo ha deciso di vivere con i nonni e, da questa convivenza, è nata una vera web star: nonno Faustino, seguitissimo sul web. Federica Falcone parlerà della sua pagina Facebook "Suocera psicopatica", un posto dove sfogarsi e raccontare i problemi che spesso esistono tra suocera e nuora. Angelica Massera, comica romana parlerà in modo divertente delle chat delle mamme, spesso un vero e proprio incubo.

Torna su