Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Geo St 2018/19 Rosso d'Africa

Nel cuore del Kenya, lungo l'equatore, in una zona remota gli abitanti del villaggio di Meru sono dediti all'agricoltura e soprattutto alla coltivazione del rosso fiore di ibisco, il karkadé, usato per le tisane e gli infusi. All'alba Esther è sull'orto dove coltiva frutti tropicali. Attraverso le sue parole scopriamo quanto sia importante l'acqua per i contadini. Passo dopo passo il documentario ricostruisce una straordinaria storia di conversione di una zona di arida savana in un paradiso verde. Grazie a una diga e a un inventivo sistema di irrigazione, il prezioso liquido arriva ora sui campi e viene equamente distribuito tra i contadini. Più di duecento famiglie sono state così in grado di soddisfare i loro bisogni alimentari di base. Patrik ricorda come un tempo l'acqua fosse molto scarsa e di conseguenza i raccolti insufficienti. Non solo, il nuovo sistema di irrigazione ha permesso la coltivazione di alcune piante particolari come il karkadè che qui ha trovato l'ambiente ideale per la crescita. Riuniti in cooperativa gli abitanti di Meru hanno aperto un centro di lavorazione e raccolta ed iniziato a esportare il loro karkadè. Di Aldo e Marco Pavan

Torna su