Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Geo St 2018/19 Operazione Adorno

Ogni anno, nel mese di maggio, migliaia di rapaci attraversano lo stretto di Messina, nel viaggio dall'Africa ai luoghi di nidificazione, nel centro e nord Europa. Questo fenomeno è legato ad alcune antiche superstizioni, che hanno dato vita ad un intensa attività di bracconaggio, soprattutto nei confronti dei falchi pecchiaioli. I Carabinieri Forestali presidiano lo Stretto e vigilano sul passaggio di questi rapaci. Di Luigi Felicetti

Torna su