Vita di Dante Vita di Dante

St 1Ep 2
Dopo la morte di Beatrice inizia un periodo buio per Dante Alighieri, sofferente per la perdita e per il malgoverno della sua Firenze. Per sedare le lotte, il governo è costretto a mandare in esilio i capi delle due fazioni: fra questi, si vede costretto ad allontanarsi Guido Cavalcanti. Qunando Bonifacio VIII manda Carlo di Valois alla testa dell'esercito francese a Firenze, Dante viene mandato a Roma in ambasceria e lì viene trattenuto dal Papa. Corso Donati, a capo dei neri, si impossessa nel frattempo del governo e Dante e la sua famiglia vengono duramente colpiti dal sopruso dei vincitori.
Vai al titolo