Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Geo St 2018/19 FAI, Tesori D'Italia - Il Lazzaretto di Verona

Il Lazzaretto di Verona è il terzo dopo quello di Venezia e Milano, la cui costruzione iniziò nel 1549 su progetto dell'architetto Michele Sanmicheli. Fu costruito fuori dalla città, vicino all'Adige, per accogliere i malati contagiosi in una località isolata ma allo stesso tempo facilmente raggiungibile attraverso il fiume. Alla fine del 18mo secolo cessò il suo utilizzo sanitario e il grande complesso venne trasformato in deposito di esplosivi. E questo anche durante la seconda guerra mondiale. E fu proprio questo utilizzo che ne decretò la sua rovina. Nel 1945 ci fu un'esplosione e fu così che la città perdeva una costruzione secolare di grande rilievo. Dopo anni di abbandono il FAI, grazie all'impegno e alla dedizione della delegazione locale, ha ottenuto in concessione dal Comune per 18 anni questo luogo del cuore con l'intento di restituire ai veronesi un monumento che appartiene alla loro storia, immerso in un paesaggio rurale e naturale a pochi chilometri dal centro della città. Di Olivella Foresta

Torna su