Geo Uva sultanina e uva passa

St 2018/192 min
L'uva sultanina sembra sia stata importata in Europa dagli inglesi che la conobbero durante i rapporti commerciali con l'impero ottomano. La leggenda narra che sia stata inventata per casualità, allorché un sultano abbandonò sotto il sole l'uva che stava mangiando per scappare da una tigre inferocita. Al suo ritorno notò che l'uva si era imbrunita, ma era migliorata nel sapore: da quel momento venne chiamata "uva sultanina", l'uva del sultano. L'uva passa (chiamata comunemente "uvetta") è una varietà di uva sottoposta ad un procedimento di essiccazione che può effettuarsi all'aperto o in un ambiente idoneo, affinché l'umidità non possa farne marcire gli acini. Ma uva sultanina e uva passa non sono affatto la stessa cosa! Di Federica Annibali
Vai al titolo