Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Tv7 St 2018/19 Puntata del 30/03/2019

LO SCANDALO DEL SANGUE INFETTO. 23 anni di indagini e processi, migliaia di faldoni trasportati tra le procure di Trento e Napoli, decine e decine di udienze per una sola sentenza: nessun colpevole. Si chiude così la vicenda giudiziaria sul sangue infetto, lo scandalo degli emoderivati, farmaci prodotti con sangue umano importati dagli Stati Uniti. Farmaci che contenevano i virus dell'HIV e dell'epatite C. 2600 i contagiati in Italia, 500 i morti accertati. Per i giudici individuare i responsabili di quelle morti non è più possibile. E così, quello che fu definito il Re Mida della Sanità italiana, Duilio Poggiolini, assieme ad altri imputati, è stato assolto con formula piena. Ora i comitati chiedono una Commissione d'Inchiesta: "se non è possibile avere una verità giudiziaria - dicono - ricostruiamo almeno la verità storica". AI MARGINI. Tv7 nelle periferie di Bari. Nel quartiere San Paolo dove la prima emergenza è la mancanza di lavoro. Nel quartiere San Pio tra le occupazioni abusive delle case che hanno creato un ghetto che raccoglie le vite più disperate. Ma anche a Bari vecchia dove tra la bellezza dei vicoli si nascondono storie da profonda periferia sociale. I racconti di chi combatte contro il degrado. GENITORI GUERRIERI. In Italia 1 bimbo su 100 ha una problematica che gli esperti inseriscono nel cosiddetto spettro autistico. In tutto il mondo si parla di 60 milioni di persone con disabilità cognitive di questo tipo. Tv7 ha trascorso una giornata con Flavia, una bambina di 6 anni affetta da questo disturbo e con i suoi genitori, per capire cosa accade ad una famiglia che deve confrontarsi con l'autismo.

Torna su