Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018/19 A scontri fatti - 08/04/2019

La situazione esplosiva in Libia, con l'avanzata delle truppe guidate dal maresciallo Khalifa Haftar su Tripoli, dove ha sede il governo riconosciuto dalle Nazioni Unite e dall'Italia, guidato da Fayez al Serraj e gli scontri che stanno rendendo fortemente delicata la questione, le sue ricadute internazionali, saranno al centro della puntata di Agorà. In studio verranno trattati anche i temi di attualità politica nazionale: in primo piano l'incontro a Milano tra il vicepremier e ministro dell'interno Salvini e l'eurodeputato tedesco Joerg Meuthen, portavoce federale di Alternative für Deutschland (Afd) a sancire un'alleanza per le elezioni europee che sta facendo discutere, per le posizioni di estrema destra del partito tedesco. Alleanza che sta facendo registrare posizioni fortemente discordanti anche in seno alla maggioranza di governo, divisa anche sul Def e sulle politiche economiche. Le frammentazioni stanno sfociando in attacchi continui tra Salvini e Di Maio, con quest'ultimo domenica impegnato nei lavori del Sum, l'evento organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. Spazio anche alle rivendicazioni dei cittadini truffati dalla banche, in attesa della soluzione del nodo rimborsi, e alle vicende di Torre Maura, il quartiere di Roma al centro delle tensioni nei giorni scorsi per l'arrivo di 70 rom che hanno portato anche l'attenzione sull'abbandono delle periferie della capitale.

Torna su