Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Geo St 2018/19 Terra di confine

In un paesino a pochi chilometri da Gorizia e a qualche metro dal confine con la Slovenia, Josko Sirk, albergatore e ristoratore, ha costruito la sua acetaia nel bosco e tra i vigneti di ribolla gialla a riposo. L'aceto invecchiato è di uva e non di vino, una distinzione fondamentale per la complessità e la delicatezza del sapore. Intorno a Gorizia fioriscono le coltivazioni di due ortaggi simili tra loro per forma ma diversi per colore, sapore e consistenza: il l'dric (radicchio verde) e la Rosa Goriziana, un radicchio che viene prodotto "al buio" in un bunker della Seconda Guerra Mondiale. Ingredienti che "rinfrescano" e accompagnano la polenta cotta sul camino come una volta, il salame fresco, ed una piccola, particolare pasta all'uovo fatta a mano, i girini. Di Marco Rossetti e Francesca Topi

Torna su