Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

L'etiopia in marcia - TV7 St 2018/19 - L'Etiopia in marcia - 11/01/2019

L'Etiopia in marcia. Ha liberato gli oppositori politici che marcivano in galera, abolito la censura che imbavagliava la stampa, affidato metà dei ministeri del suo governo a giovani donne e ha firmato uno storico trattato di pace con l'Eritrea. Il reportage del programma da Addis Abeba. Caffè amaro. Il 7 dicembre è stata spenta la torrefazione della miscela decaffeinata più celebre del made in Italy, Hag Splendid. La proprietà, una multinazionale olandese, ha deciso di delocalizzare e chiudere lo stabilimento di Andezeno, nel torinese, con i suoi 57 dipendenti. La storia di Renato e Claudia, due operai che si sono innamorati in fabbrica e che sono stati messi per strada, entrambi. Sotto scorta. Vivere con la paura dei clan. A Tv7 le storie di chi ha avuto il coraggio di denunciare i clan ed è costretto a vivere sotto scorta. La trappola invisibile. 50 nuovi malati di mesotelioma ogni anno. A Casale Monferrato, l'amianto della fabbrica Eternit che ha avvelenato un intero paese. Le storie di chi continua a combattere. Le nuove Vie della seta. I materiali che siamo abituati a conoscere verranno reinventati e utilizzati in modo sorprendente. Tv7 al MIT di Boston per vedere come l'italiano Benedetto Marelli stia reinventando qualcosa che esiste da millenni: creare materiali ibridi, al confine tra il mondo vivente e quello inanimato, biodegradabili, commestibili. IL bosco che parla. Paolo Cognetti parla della sua Himalaya, della ricerca di una montagna ancora integra, non colonizzata dalla cultura di città. Degli allarmi inascoltati degli scienziati sul cambiamento climatico, di cui paghiamo le conseguenze, e della necessità di vivere in equilibrio con il pianeta. Orgogliosamente Indie. Un doppio live e un documentario per celebrare i 30 anni degli Afterhours. Manuel Agnelli, torna a girare l'Italia con un tour che lo vedrà solista, novità assoluta, interpretare la musica degli After ma anche quella dei suoi miti musicali.