Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Speciale Tg1 St 2018/19 "Libia, l'ultimo esodo" - 13/01/2019

A "Speciale Tg1", in collaborazione con RaiCinema, il film di Ruggero Gabbai e David Meghnagi: "Libia, l'ultimo esodo", presentato alla Cinemateque di Gerusalemme, nella cornice del Festival del Cinema Ebraico. Attraverso interviste di ebrei di origine libica, libici di origine italiana, film di repertorio e testimonianze fotografiche, il film racconta la storia di una Comunità che ha subito tre esodi, in una Libia dove, negli anni '40 del secolo scorso, vivevano 50.000 ebrei, soprattutto a Tripoli e Bengasi e dove, dopo il pogrom e la fuga nel giugno del 1967, ne rimasero meno di 20. Il film ripercorre la storia degli ebrei in Libia sotto il governo Giolitti, il periodo fascista, la deportazione di giovani a Bergen Belsen, il pogrom del 1945, la vita sotto il mandato britannico e la successiva indipendenza con la Monarchia di Re Idris ed il pogrom del 1967, che causò molte vittime e portò alla fuga definitiva degli ebrei libici dal Paese. Una pagina di storia che non è stata raccontata abbastanza e che è parte di un esodo di quasi un milione di ebrei che in quegli anni sono stati costretti ad abbandonare i paesi arabi nei quali si sentivano parte integrante. Le musiche e i canti tradizionali della colonna sonora sono stati curati ed eseguiti da Miriam Meghnagi.

Torna su