Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Passato e Presente St 2018/19 La Francia di Vichy

È uno dei periodi più oscuri della Francia contemporanea. La stagione di Vichy è la pagina di storia riletta dal professor Francesco Perfetti ospite di Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". All'indomani della clamorosa sconfitta contro la Germania di Hitler del maggio-giugno 1940, il paese viene diviso in due, la parte settentrionale, Parigi compresa, resta sotto l'occupazione nazista. A sud viene creata la zona libera, con capitale Vichy, una rinomata località termale. Inizia la stagione del collaborazionismo, segnata oltre che dalle durezze della guerra e della spietata repressione dei nazisti, anche da episodi terribili come i rastrellamenti di massa degli ebrei francesi ai quali, con la complicità della polizia, segue la deportazione nei campi di concentramento, da cui solo pochi faranno ritorno.

Torna su