Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

Il posto giusto St 2018/19 - Puntata del 03/02/2019

La puntata ospita l'imprenditore Jody Brugola, che si è trovato appena trentacinquenne alla guida dell'impero delle viti creato da suo padre e che ha dovuto affrontare scetticismo e diffidenza per dimostrare il suo valore. In studio ci sono, come sempre, il formatore Fabrizio Dafano e l'orientatore Stefano Raia, per commentare veri colloqui di lavoro e indicare le strategie migliori da adottare di fronte all'incontro con un selezionatore. L'esperto di politiche del lavoro Romano Benini approfondisce il funzionamento dei programmi di formazione e accompagnamento al lavoro di Garanzia Giovani, mentre la giornalista Elisabetta Tanini propone la classifica dei settori imprenditoriali che nei prossimi anni offriranno maggiori opportunità di assunzione. "Il Posto Giusto" racconta la storia di Patrick, giovane diplomato che proprio grazie a Garanzia Giovani ha trasformato un'esperienza di formazione in un impiego come tecnico elettricista in un'azienda del suo territorio, e illustra attraverso lo sguardo di Rebecca Vespa Berglund il percorso formativo necessario per diventare tecnico conciatore, figura fondamentale nel processo di lavorazione delle pelli. Il compito di rinfrancare gli animi è nuovamente affidato a Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli, alle prese con il surreale colloquio di lavoro necessario per vendere porta a porta un'improbabile padella, mentre con Michela Giraud scopriamo le singolari idee dei passanti sulla "collaborazione coordinata e continuativa", poi spiegata in modo chiaro in uno spazio realizzato in collaborazione con la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro.