Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018/19 Porto franco - 22701/2019

Dopo Bankitalia, anche il Fondo Monetario internazionale rivede al ribasso le previsioni della crescita italiana, portandole allo 0,6% per il 2019. Il FMI inserisce l'Italia, insieme alla possibile "hard Brexit", fra i maggiori rischi per l'economia mondiale, ma, per il Vice premier e Ministro dell'Interno, Matteo Salvini: "E' il Fondo a essere una minaccia". Sul fronte economico, anche l'incontro fra il Vice Premier e Ministro del Lavoro Luigi di Maio e gli assessori al Lavoro delle Regioni: in primo piano l'applicazione del reddito di cittadinanza e il ruolo del "navigator". Sullo sfondo l'intervista con Maurizio del Conte, presidente dell'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. Infine, l'immigrazione dopo le nuove tragedie del mare.

Torna su