Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Siti italiani del Patrimonio Mondiale UNESCO Genova: le strade nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli

Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli nel centro storico di Genova risalgono alla fine del XVI secolo e agli inizi del XVII secolo, quando la Repubblica di Genova era al culmine del suo potere finanziario e marinaresco. Il sito rappresenta il primo esempio in Europa di un progetto di sviluppo urbano parcellizzato da un'autorità pubblica all'interno di un quadro unitario e associato a un particolare sistema di "alloggio pubblico" in residenze private, come decretato dal Senato nel 1576. Il sito include un insieme di palazzi rinascimentali e barocchi lungo le cosiddette "nuove strade" (Strade Nuove). I Palazzi dei Rolli offrono una straordinaria varietà di soluzioni diverse, raggiungendo un valore universale nell'adattarsi alle particolari caratteristiche del sito e alle esigenze di una specifica organizzazione sociale ed economica. Testo di Eugenio Farioli Vecchioli, Domizia Mattei. Con la collaborazione di Arnaldo Donnini, Sergio Macedone, Vincenzo Reale. Regia di Massimo Latini. Edizione a cura di Antonio Masiello SI RINGRAZIA: COMUNE DI GENOVA, DIREZIONE MARKETING TERRITORIALE, PROMOZIONE DELLA CITTÀ E ATTIVITÀ CULTURALI, UFFICIO COMUNICAZIONE DI MARKETING, DIGITAL E SOCIAL MEDIA STRATEGY, SVILUPPO BRAND GENOVA.

[an error occurred while processing this directive]

Torna su