Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018/19 - 14/12/2018

In questa puntata, la manovra, Il premier Conte ha proposto a Bruxelles una riduzione del deficit dal 2,4% al 2,04% ma il Commissario per gli Affari economici, Moscovici non ritiene sufficiente la misura e pretende tagli ulteriori. Nel frattempo sui social monta la protesta dei sostenitori di Lega e Cinque Stelle che si sentono traditi dalla retromarcia dell'esecutivo. Il Senato ha approvato il ddl anticorruzione votando la fiducia posta dal governo. Ora la misura passa a Montecitorio. Intanto i Cinque Stelle hanno già annunciato uno "Spazzacorrotti day" per il 22 dicembre, in risposta alla manifestazione leghista dell'8 dicembre. La competizione dai due partiti di maggioranza continua mentre circolano indiscrezioni su un ritorno alle urne. Chiusi i termini per la presentazione delle candidature per la segreteria del Pd. Sono sei i candidati che correranno al prossimo Congresso. Nel frattempo, l'ex premier e segretario, Matteo Renzi, presenta a Firenze il suo documentario "Firenze secondo me".

Torna su