Siti italiani del Patrimonio Mondiale UNESCO

Siti italiani del Patrimonio Mondiale UNESCO - Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani - RaiPlay

Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani

Italia2 min
Iscrizione alla Lista del Patrimonio Mondiale Unesco 2000. Il sito comprende una vasta area del territorio comunale di Assisi in cui sono situati i più importanti luoghi francescani. Racchiude il centro storico così come individuato dalla cerchia delle mura urbiche con la Basilica di San Francesco, e si estende in alto, verso il Subasio, dove si trova l'Eremo delle Carceri, e in basso, verso la pianura, con il Santuario di San Damiano, Rivotorto e la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Assisi, già città-santuario nell'antichità, dal XIII secolo è stata associata alla figura di San Francesco e all'Ordine Francescano e da allora ha esercitato un'importante influenza in Italia e nel mondo. Assisi ed il suo territorio edificato rappresentano un eccezionale esempio di città collinare e di paesaggio culturale che ha mantenuto la sua stratigrafia storica fin dall'antichità. Le opere che nel medioevo vi sono state realizzate dai più grandi maestri dell'epoca hanno fatto di Assisi un riferimento fondamentale per lo sviluppo dell'arte e dell'architettura in Italia. Testo di Eugenio Farioli Vecchioli, Domizia Mattei. Con la collaborazione di Arnaldo Donnini, Sergio Macedone, Vincenzo Reale. Regia di Fedora Sasso, Eva Freré. Edizione a cura di Antonio Masiello. SI RINGRAZIANO: COMUNE DI ASSISI; CENTRO DI DOCUMENTAZIONE FRANCESCANA DELLA BASILICA E SACRO CONVENTO DI SAN FRANCESCO IN ASSISI; PROVINCIA SERAFICA DI SAN FRANCESCO FRATI MINORI DELL'UMBRIA; ORDINE DELLE MONACHE CLARISSE DI ASSISI.