Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Linea Blu St 2018 Capraia - 24/11/2018

Un antico vulcano, acque profonde, verde rigoglioso: obiettivi di Linea blu puntati su Capraia, la più selvaggia delle isole dell'arcipelago toscano, per l'ultimo appuntamento prima della pausa invernale. Donatella Bianchi porterà i telespettatori a scoprire come vive la piccola comunità, circa 130 persone, che ha scelto la tranquillità di quest'isola più vicina alla Corsica che alla Toscana, al centro del santuario dei cetacei. Le acque di Capraia, protette dal Parco nazionale, sono un santuario di biodiversità: immersione con le telecamere di Linea blu per vivere un'esperienza straordinaria, circondati da forme di vita di ogni specie e colori. Il viaggio a Capraia proseguirà all'interno dell'isola, dove un gruppo di giovani, sfidando solitudine e isolamento, ha preso in concessione terreni per avviare nuove aziende agricole nell'area dell'ex carcere, dismesso negli anni Ottanta. Focus sulla pesca: con i pochi pescatori dell'isola per capire come la protezione delle acque possa contribuire anche al ripopolamento delle aree dove la pesca è consentita. A Capraia c'è anche un impianto di acquacoltura dove si allevano pesci, orate e spigole, in regime biologico. Uno dei pochi in Italia. Donatella Bianchi, infine, parteciperà a bordo di una catamarano alla ricerca del sommergibile Guglielmotti, affondato un secolo fa nelle acque dell'isola toscana. E, infine, insieme a Fabio Gallo si vivrà la Ricciola Cup 2018, una gara di pesca a traina che anima l'Isola del Giglio da 34 anni.

Torna su