Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Corti MigrArti ACROSS THE LINE

Nella classifica mondiale la nazionale italiana di cricket è 25esima su 106, in quello che è il secondo sport al mondo grazie all'immensa popolarità nel sud-est asiatico. Tra le sue fila schiera 50 per cento circa di oriundi e un 50 di immigrati e nuovi italiani. Il 90 per cento dei giocatori dei nostri campionati è di origine immigrata, quasi tutti del sud-est asiatico, e al loro interno il 10 per cento ormai ha la cittadinanza. Il cricket italiano è un laboratorio del nostro futuro. Across the Line racconta la vita ordinaria di tre giovani sportivi Hasan, Fernando e Sahibjot che rappresentano l'Italia nello sport ma sono spesso percepiti come stranieri. Il campo da cricket è il luogo dove questi ragazzi si incontrano per rappresentare una nazione da cui a volte si sentono non accettati. Il corto è un'occasione per esplorare la vita reale di un Paese che talvolta si rivela migliore rispetto a quanto il racconto mediatico dipinge quotidianamente, un Paese spesso capace di offrire concrete e sorprendenti pratiche di integrazione.

Torna su