Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018/19 Presi alla lettera - 23/10/2018

Il Governo italiano risponde alle osservazioni di Bruxelles sulla manovra economica con una lettera già giunta a destinazione. Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, parla di "deviazione difficile ma necessaria" e si dice "pronto a intervenire se deficit e debito dovessero andare oltre le stime". Mentre il Commissario agli Affari Economici, Pierre Moscovici, tende la mano al nostro paese assicurando di non volere una "crisi", arriva la bocciatura alla manovra economica del governo Lega - Cinque Stelle da Cgil, Cisl e Uil. Nel mirino il reddito di cittadinanza che "non crea lavoro", condono e flat tax, giudicati iniqui e sbagliati.

Torna su