Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

A Sua immagine St 2018/19 Puntata del 03/11/2018

Nella puntata di A Sua Immagine, Lorena Bianchetti incontra Marianna e Arcangela, mogli dei fratelli Luciani, Luigi e Aurelio, due agricoltori che il 9 agosto di un anno fa hanno perso la vita, per uno scambio di persona o perché divenuti involontariamente testimoni scomodi, durante un agguato che aveva come obiettivo l'uccisione del presunto boss di Manfredonia. Una vera e propria strage nel cuore del Gargano. Il 2 novembre, è stata la giornata in cui si sono commemorati i defunti. Marianna e Arcangela, raccontano cosa significa oggi, ricordare Luigi e Aurelio. "Significa dire no alla mafia, all'omertà, al silenzio. La mafia è anche girare la testa dall'altra parte... Basta con l'omertà, basta con il silenzio. Non possiamo continuare ad agire così, altrimenti le sole cose che lasceremo in eredità ai nostri figli saranno la paura e la vergogna. È per la vita dei nostri figli, e per le vite future che verranno" Nella seconda parte, alle 16.15, Le Ragioni della Speranza con il commento al Vangelo di don Maurizio Patriciello. "Sora acqua", come la chiamava Francesco d'Assisi, è la risorsa più importante e indispensabile del pianeta. Seguendo la Laudato si' di Papa Francesco, don Maurizio Patriciello ci porta nella provincia di Vicenza dove l'acqua dalle risorgive del fiume Bacchiglione viene gestita da una società pubblica, tutelandola e preservandola in un'ottica di futuro per le prossime generazioni. Ma anche nel territorio vicentino, non mancano i timori per l'ambiente e la stessa acqua, il cui bacino - il secondo tra i più importanti d'Europa - è messo a dura prova da una discarica non più in attività, in alta quota. Questa puntata, prima e seconda parte, andrà in replica su Rai1, la domenica dalle sei alle sei e trenta.

Torna su