Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

A Sua immagine St 2018/19 A Sua immagine - Speciale Canonizzazioni - 14/10/2018

Domenica 14 ottobre sette nuovi Santi verranno canonizzati in Piazza San Pietro da Papa Francesco: un evento solenne che Rai1 seguirà in diretta dalle 9.35, e che "A Sua Immagine" correderà con una sorta di prologo, concentrando la sua attenzione su Papa Montini - il Papa del Concilio Vaticano II che ebbe il compito di traghettare la Chiesa nella modernità -, e Monsignor Oscar Romero, uno dei tanti martiri che costellano la storia della Chiesa latino-americana. Lorena Bianchetti e i suoi ospiti - il vaticanista Fabio Zavattaro e il teologo dell'Università Lateranense Giuseppe Lorizio li racconteranno da una prospettiva particolare: quel vivace e contradditorio fenomeno socio-culturale e politico che fu quel che oggi ricordiamo come il Sessantotto. Un periodo particolarissimo della nostra storia novecentesca in cui convivevano le istanze di rinnovamento innescate dal Concilio Vaticano II e le contestazioni studentesche, l'alba del consumismo più sfrenato, gli scontri ideologici ed economici fra Primo e Terzo Mondo, le conquiste spaziali come cartina al tornasole dello scontro in atto tra l'Occidente capitalista e i Paesi del Blocco Sovietico, per non dire dei fermenti della cosiddetta "Teologia della Liberazione" che cominciò ad affermarsi proprio in quel periodo. Sono passati 50 anni da quei giorni, ma molte di quelle aspirazioni e di quelle derive sono ancora ben presenti sui panorami attuali. Paolo VI e Oscar Romero affrontarono ciascuno a suo modo e nei propri contesti le inquietudini e le speranze di quegli anni: due uomini diversi per background, vicissitudini e ruoli, ma accomunati dallo stesso desiderio di rendere concreti nel proprio tempo i precetti evangelici, fino alle estreme conseguenze, fino a giungere insieme agli onori degli altari. www.asuaimmagine.rai.it asuaimmagine@rai.it

Torna su