Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Quante storie St 2018/19 L'uomo oggi: da sapiens a stupidus?

Progresso tecnologico equivale a regresso umano? In un dialogo con Corrado Augias lo psichiatra Vittorino Andreoli, ospite di Quante Storie, racconta le conseguenze dell'impatto digitale sulla nostra specie. Tra autodistruttività, perdita dei valori e smodatezza, l'uomo occidentale rischia di disperdere i benefici conquistati dalla parte più evoluta del suo cervello e di regredire dalla condizione di sapiens a quella di stupidus.

Torna su