Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018 Migranti, forestale schierata al confine - 11/09/2018

Tubetti di dentifricio, bottiglie d'acqua lasciate a metà, scarpe e vecchi indumenti. Sono i pezzi, sempre uguali, di accampamenti improvvisati nei boschi al confine tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. Di qui pas-sano i migranti che, è questa la vera novità, da qualche giorno vengono cercati e sottoposti a controllo dal Corpo Forestale. Il governatore Massimiliano Fedriga ha infatti stabilito che tra i loro compiti ci siano anche "operazioni di lotta all'immigrazione clandestina ai confini". Ma cosa accade davvero quando un immi-grato senza le carte in regola viene individuato? Il nostro Matteo Barzini ha cercato di capirlo inoltrando-si nei boschi alle porte di Trieste.

Torna su