Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018 Migranti, forestale schierata al confine - 11/09/2018

Tubetti di dentifricio, bottiglie d'acqua lasciate a metà, scarpe e vecchi indumenti. Sono i pezzi, sempre uguali, di accampamenti improvvisati nei boschi al confine tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. Di qui passano i migranti che, è questa la vera novità, da qualche giorno vengono cercati e sottoposti a controllo dal Corpo Forestale. Il governatore Massimiliano Fedriga ha infatti stabilito che tra i loro compiti ci siano anche "operazioni di lotta all'immigrazione clandestina ai confini". Ma cosa accade davvero quando un immigrato senza le carte in regola viene individuato? Il nostro Matteo Barzini ha cercato di capirlo inoltrandosi nei boschi alle porte di Trieste.

Torna su