Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

ItaliaSì! St 2018/19 Martina Colomasi: "Dono i miei ovociti" - 22/09/2018

Qualche mese fa Martina Colomasi ha deciso di donare gli ovociti per le coppie che ricorrono alla fecondazione eterologa in Italia. Infatti, anche in Italia, una coppia con problemi di sterilità o infertilità irreversibile, potrà ricorrere alla donazione di gameti (ovociti e/o spermatozoi) esterni alla coppia stessa, ossia potrà sottoporsi o ad inseminazione intrauterina con seme di donatore, oppure alla Fivet/ICSI (Fecondazione in vitro), con ovociti e/o spermatozoi ottenuti da donatori. Tutto ciò grazie all'intervento della Corte Costituzionale, che ad aprile 2014 (sentenza 162) ha dichiarato illegittimo il divieto di fecondazione eterologa imposto dalla legge 40/2004 sulla Procreazione Medicalmente Assistita. Tale procedura resta lecita, nel nostro Paese, solo per le coppie di sesso diverso, sposate o conviventi con diagnosi di infertilità. Non potranno quindi ricorrere alla donazione né donne single, né coppie dello stesso sesso. Dopo la legalizzazione delle tecniche di procreazione assistita eterologa (in Italia dal 2014) e dopo i primi entusiasmi da parte di operatori e pazienti, non più costretti ad estenuanti e costosi viaggi all'estero, ci si è resi conto che in Italia mancano i donatori e le donatrici di seme ed ovociti

Torna su