Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2018/19 Spreadator - 03/10/2018

Continua lo scontro sulla Manovra italiana con l'Europa, che chiede che "l'Italia rispetti le regole". Il premier Giuseppe Conte smorza le parole del parlamentare leghista Claudio Borghi, che aveva parlato di uscita dall'Euro, mentre il vicepremier Luigi Di Maio ribadisce la linea del governo e conferma: "per la legge di bilancio del 2019 il rapporto deficit/Pil rimarrà al 2,4%". Sul fronte interno è polemica per l'arresto di Domenico Lucano, sindaco di Riace, l'accusa è favoreggiamento dell'immigrazione.

Torna su