Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

La vita in diretta St 2017/18 Igor il russo, l'interrogatorio in Spagna: "Leggevo la Bibbia 4 ore al giorno" - 01/06/2018

"Sono arrivato in Spagna il 21 settembre, in bicicletta. All'inizio ho raccolto la frutta a nord di Lerida. Lavoravo in nero. Gli spagnoli gli chiedono per chi lavorasse. Ma Igor: Non posso tradire le persone che mi hanno aiutato quando ne avevo bisogno". Poi passa a parlare del 5 dicembre, quando in una masseria di Albalate spara a due persone, ferendone una al braccio: Sono stato istruito militarmente, un tempo ero paramilitare. Sono entrato forzando la serratura, volevo trovare alcol perché mi piace bere, poi ho preso una camera d'aria per la mountain bike. Dopo 5 minuti sono arrivati due uomini. Pensavo che uno avesse un'arma, così ho sparato tre colpi. Poi sono fuggito in montagna, dove mi sono nascosto 10 giorni. Avevo soldi, non mi servivano vestiti né cibo. Ho vagabondato, mi piace stare all'aria aperta. Leggevo la Bibbia 4 ore al giorno e facevo molte fotografie".

Torna su