Il mulino del Po - Lo sceneggiato Il tesoro sacrilego

St 181 min
Russia, 1812. Nei giorni della ritirata napoleonica, il soldato Lazzaro Scacerni salva il capitano Mazzacorati dalle gelide acque del fiume Vop. L'ufficiale non sopravvive a lungo, e prima di morire lascia a Lazzaro una pesante eredità: un corno maledetto, contenente la ricevuta da consegnare a un ebreo di Ferrara per riceverne in cambio oro e pietre preziose. Nonostante Mazzacorati stesso lo prevenga che si tratta di un lascito sacrilego, Lazzaro decide di fare di tutto per impossessarsene.
Vai al titolo