Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

A modo mio St 2018 Carlo Poggioli

Carlo Poggioli, costumista, è figlio di un prete "spretatosi" per amore. La scelta queer di Carlo è, se si può dire, un modello familiare: suo padre, molto amato dalla comunità cattolica del grossetano, incontra un giorno una donna e se ne innamora a tal punto che desidera diventi sua moglie. Rompe gli schemi, rinuncia all'abito talare, subisce la scomunica e l'esilio, si trasferisce in Campania dove apre la prima chiesa evangelica luterana in Italia. E' qui che prende il via la vita di Carlo, fatta sempre di nuove scommesse, tra creatività e spirito imprenditoriale. Al centro la passione per forbici, pennello e stoffe, per trasformare il sogno in realtà. E allora ecco i lavori per il teatro napoletano di Pupella Maggio, Peppe Barra, Leopoldo Mastelloni, Toni Servillo, il sodalizio con Riccardo Muti alla Scala, l'incontro con il cinema, disegnando, tra gli altri, per Anthony Minghella, Terry Gilliam e Paolo Sorrentino. Per lui, Carlo ha firmato i costumi di Youth, The Young Pope e Loro.

Torna su