Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Sereno Variabile St 2017/18 Mantova, Sabbioneta e Legnano - 28/04/2018

Mantova, Sabbioneta e Legnano sono le mete lombarde dell'ultima puntata della stagione di "Sereno Variabile". Giovanni Muciaccia ci guida in un tour tra i palazzi e i monumenti di Mantova, l'antica capitale dei Gonzaga. A Palazzo Ducale, ci mostra la sontuosa Camera degli Sposi e incontra una delle donne più autorevoli del Rinascimento, Isabella d'Este, impersonata da un'attrice. Per parlare di escursionismo fluviale, Giovanni naviga sulle acque del Mincio a bordo di un'imbarcazione e, dopo una breve pausa per assaggiare una fetta di torta sbrisolona, raggiunge Casa di Rigoletto, uno dei luoghi in cui la tradizione ambienta l'omonima opera di Giuseppe Verdi. A Palazzo Te, sontuoso luogo di svaghi e di riposo della corte, il conduttore ci fa ammirare gli affreschi della Sala dei cavalli, della raffinata Camera di Amore e Psiche e della spettacolare Camera dei Giganti. Dopo una sosta in trattoria alla scoperta dei piatti tipici della cucina mantovana, si fa tappa al Museo dedicato a Tazio Nuvolari, che raccoglie cimeli e oggetti del "mantovano volante". Osvaldo Bevilacqua è invece a Legnano, dove fervono i preparativi del Palio delle Contrade, che si tiene a fine maggio. Dopo un simpatico scambio di battute con i tre attori della compagnia dialettale dei Legnanesi, visita una delle sedi della contrade, dove alcune donne sono al lavoro per preparare i costumi che saranno esibiti durante il Corteo storico. Osvaldo si reca poi al Castello Visconteo, dove vengono riproposti antichi mestieri del medioevo. Maria Teresa Giarratano, a bordo di una vecchia Topolino, ci porta a scoprire le bellezze e le eccellenze di Sabbioneta che, come Mantova, è Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Torna su