Joe Petrosino - Lo sceneggiato

St 170 min
Bingham invia Petrosino in Italia sotto falso nome, ma il capo della polizia rivela la missione durante una conferenza stampa. Petrosino si accorge di essere pedinato da una spia e legge addirittura sui giornali la notizia del suo arrivo. Dopo aver incontrato Peano, capo gabinetto del Presidente del Consiglio Giolitti, il sergente si rende conto della complessità e dell'efferatezza del fenomeno mafioso. A Palermo, dopo una visita al console Bishop, Petrosino incontra Paolo Palazzotto, sfruttatore implicato nella morte di Maria Carillo che Petrosino aveva fatto espellere dagli USA. Arrivano in Sicilia anche altri due componenti della banda Morello.
Vai al titolo