Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2017/18 Puntata del 11/04/2018

Secondo giro di consultazioni al Colle tra giovedì e venerdì, nella speranza di uscire dallo stallo per la formazione di un governo. L'ultimo incontro al Quirinale, quello con il leader M5S Luigi Di Maio. Sarà dunque lui a calare la prima carta del gioco? E se un governo M5S-Lega pare l'ipotesi più accreditata, resta il nodo Berlusconi. Mentre il Pd, salvo Michele Emiliano, sembra ancora compatto contro un eventuale accordo. Per la Commissione speciale, che dovrà esaminare il Def, oltre a una serie di provvedimenti urgenti, Giancarlo Giorgetti, della Lega, si profila come il candidato in pole position per la presidenza. Segno che tra pentastellati e Lega è già accordo fatto, come sostiene il capogruppo Pd Graziano Delrio? Intanto torna l'incubo terremoto nel Centro Italia, con la scossa di magnitudo 4.6 che nella notte si è verificata a due chilometri da Muccia, nel maceratese. Tra la paura e la rabbia per una politica in stallo, in una terra dove c'è bisogno di fare. E in stallo, tra confusione di competenze e rabbia dei cittadini, sembra restare anche il fenomeno, divenuto ormai cronico, dei roghi tossici alle porte di Roma.

Torna su