La Storia

La Storia - RaiPlay
St 1Ep 294 min
Alla stazione Tiburtina, Ida e Useppe si imbattono in un convoglio in partenza per Auschwitz con a bordo gli ebrei del ghetto di Roma: è il rastrellamento del 16 ottobre 1943. Al rifugio degli sfollati arriva Carlo Vivaldi, un forastico studente bolognese, tormentato la notte da terribili incubi. Improvvisamente nel rifugio arriva Nino, non più fascista, ma partigiano comunista. Nino riesce a far parlar di sé Carlo, che confessa di essere un dissidente politico arrestato e torturato dalle SS. Il gruppo di Napoli riesce a far ritorno a casa e Carlo scopre che tutta la sua famiglia è stata uccisa e decide di raggiungere Nino. Nino porta Useppe alla base partigiana: in un agguato nazista perdono la vita il Signor Cucchiarelli, la fidanzata e il migliore amico di Nino. Il Signor Cucchiarelli ha lasciato in eredità a Ida il suo materasso, al cui interno Ida trova un'eredità di 10.000 lire. A Roma arrivano finalmente gli Americani e Ida trova una stanza in affitto a Testaccio presso la famiglia Marrocco.
Vai al titolo