Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Passato e Presente St 2017/18 Carla Lonzi e il femminismo

Il femminismo degli Settanta e Ottanta, attraverso la figura di Carla Lonzi. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con la professoressa Silvia Salvatici. Critica d'arte e poetessa tra le più influenti della sua generazione, Carla Lonzi sul finire degli anni Sessanta decide di abbandonare la sua attività professionale per dedicarsi anima e corpo all'impegno politico nei movimenti femministi. Scrive su il Manifesto di "Rivolta femminile", partecipa con posizioni mai schematiche al dibattito sull'aborto e sulla libertà sessuale. Scrive libri che dividono e fanno discutere, accompagnando la crescita dei movimenti femministi fino alla sua scomparsa, il 2 agosto 1982.

Torna su