Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

La Grande Storia St 2018 Morte dal cielo - 26/02/2018

L'Italia subì il primo bombardamento dal cielo l'11 giugno del 1940, il giorno dopo la dichiarazione di guerra di Mussolini, e l'ultimo i primi di maggio del '45, addirittura a Liberazione avvenuta, di questa paura incombente dal cielo, "l'inviato nella storia" Fabio Toncelli racconterà le tracce ancora presenti in Italia: mostrerà le sirene antiaereo che ancora oggi giacciono, dimenticate ed arrugginite, sui tetti di alcuni condomini di Roma ed entrerà dentro alcuni rifugi ancora perfettamente agibili a Milano. Il viaggio del programma proseguirà nel gigantesco bunker voluto da Mussolini, nascosto nelle viscere del Monte Soratte, utilizzato in seguito da Albert Kesselring come Quartier Generale tedesco. Un bunker che sarà impiegato anche negli anni della guerra fredda per assicurare le massime autorità dello Stato italiano da una nuova e ancora più terribile minaccia: quella atomica. Infine, in anteprima, i telespettatori di Rai3 potranno entrare in uno dei luoghi fino a pochi anni fa più inaccessibili d'Italia: il bunker della Nato del Comando Forze Terrestri Alleate ad Affi in provincia di Verona.

Torna su