Digital World Aaron Walsh. Verso la leggerezza. Il futuro della realtà virtuale

St 3Ep 41 min
Cosa accadrà nei prossimi 5-10 anni nel mondo dell'immersione virtuale? Ce lo racconta Aaron Walsh guru mondiale della VR, spiegando che "i visori da indossare saranno più piccoli, più leggeri, avranno una maggiore qualità, saranno più economici e più comodi da indossare, proprio come degli occhiali da sole. E anche i cavi, necessari oggi, scompariranno. In seguito entreranno in gioco le lenti a contatto, anche perché di fatto esistono già adesso lenti a contatto per la realtà virtuale che si applicano negli occhi. Ancora più in là ci sarà un potenziamento a livello biologico, con impianti nell'organismo, che usano chip e sensori nel corpo, capaci di aumentare letteralmente la vista e l'udito. Tutto questo avverrà tra più di 10 anni, ma vi assicuro che la tecnologia esiste già e si trova nei laboratori di ricerca e nei circoli accademici".
Vai al titolo