Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

A Sua immagine St 2017/18 Puntata del 27/01/2018

In occasione della "Giornata della Memoria", il programma A Sua immagine, in onda su Rai1 sabato 27 gennaio alle 15.55 su Rai1, offrirà molte voci autorevoli e luoghi assai significativi per aiutare a non dimenticare la tragedia della Shoah. Dall'ex Ghetto" ebraico di Roma dove il 16 ottobre del 1943 si consumò il dramma della discriminazione razziale che deportò nei campi di sterminio gran parte della comunità ebraica capitolina, al monastero di clausura dei Santi Quattro Coronati, dove trovarono rifugio molti profughi in fuga dai deliri nazifascisti. Testimoni di quei giorni terribili come lallora giovanissimo Riccardo Calò, autorevoli studiosi dell'olocausto come la scrittrice Anna Foa e il professor Amedeo Osti Guerrazzi, nonché il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni, aiuteranno a riflettere sull'accaduto per evitare che una tale tragedia possa ripetersi. Lorena Bianchetti con il responsabile della cultura della Vicariato di Roma, don Andrea Lonardo, parleranno dei complessi rapporti tra il Vaticano e i nazisti, ma anche di bellissime storie di solidarietà e d coraggio, come quella di don Pirro Scavizzi, all'epoca parroco della basilica di Sant'Eustachio, un altro prezioso luogo di rifugio per molti ebrei. Alle 16.15 torna don Maurizio Patriciello per il consueto appuntamento con il commento al Vangelo "Le Ragioni della speranza. In questa puntata il sacerdote simbolo della "terra dei fuochi" si trova nella piana di Gioia Tauro, in Calabria, con un giovane prete, don Pino De Masi, il quale insegna ai ragazzi che frequentano la parrocchia che l'illegalità e l'ingiustizia si possono combattere anche coltivando le terre appartenute agli 'ndranghetisti. La puntata andrà in replica su Rai1, domenica alle 6.00.

Torna su