- RaiPlay
5 min
Barbara Bouchet, una delle regine assolute della Commedia Sexy. Ha accompagnato il cinema di genere italiano anche nelle sue varianti thriller e poliziottesco ma è nella Commedia che Barbara ha rivelato il suo carisma erotico, la sua sensuale ironia. La Bouchet ha scelto il nostro cinema e l’Italia, dopo essere arrivata dagli Stati Uniti dove era un’ attrice emergente del cinema hollywoodiano, a fianco dei più grandi attori mondiali degli anni ‘60. Ecco allora il suo racconto ed il passaggio divertente ed intrigante tra le produzioni delle majors e quelle talvolta sgangherate ma molto più libere che hanno permesso la realizzazione di tanti film da vedere dal Lato B. E l’impressione che, con film dalle farsesche trame simili e con spesso gli stessi attori ed attrici, si avesse la sensazione di essere sempre parte di un unico lungo film ed in una grande famiglia pazza, dedita solo all’Eros e alla Risata. Il dialogo con Barbara Bouchet è alternato ad alcune sequenze di Come perdere una moglie e trovare un’amante (Pasquale Festa Campanile, 1978)