Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà La pensione che divide padre e figlio - 03/11/2017

La famiglia Buffagni è la plastica rappresentazione di un Paese in ritirata, dove a meno di miracoli il destino dei figli sarà meno generoso di quello dei padri. Erio Buffagni - anni 65 anni, papà e 1650 euro di pensione - e Filippo Buffagni - anni 33, figlio - sono italiani divergenti. Ogni sera le loro vite si toccano, attorno alla tavola preparata dalla signora Maura, ma poi al mattino irrimediabilmente scattano verso tragitti d'incomprimibile distanza: Erio, in pensione da dieci anni (quando ne aveva 55); Filippo, che una pensione la vedrà forse nel 2055 (a 71 anni), lucida la partita Iva e sgomma verso la filiale assicurativa di Scandiano, a mezz'ora da casa, per guadagnare 1.200 euro al mese. - Un servizio di Matteo Barzini

Torna su