Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Il lavoro che consuma - 08/11/2017

Siamo andati a Solofra, in provincia di Avellino. Qui c'è un gruppo di lavoratori che rischia di andare in pensione a 67, come buona parte del Paese. Ma non si tratta di lavoratori qualsiasi: nella loro fabbrica, una conceria, si sta a stretto contatto con sostanze che bruciano il respiro e consumano il corpo. Non a caso la loro è una delle 11 categorie per le quali dovrebbe scattare la tutela della pensione anticipata. Su di loro grava però l'incognita della copertura finanziaria di provvedimenti che hanno costi molto pesanti: solo l'esclusione dei lavori gravosi - gruisti, maestre d'asilo, macchinisti, concerie - vale infatti 100 milioni l'anno. - Un servizio di Alfondo Iuliano

Torna su