Quante storie

Relazioni semantiche, vicinanze linguistiche, distanze fisiche e prossimità culturali. Possono le parole unire l'Europa? Ne parlano Emilia Zazza e Giuseppe Antonelli e presentano il Vocabolario Europeo, curato da Antonelli e Matteo Motolese.
Vai al titolo