Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Il posto fisso? Non e' mai troppo tardi - 21/09/2017

La chiamata attesa da una vita finalmente è arrivata. Peccato, però, che il Provveditorato agli studi dell'Aquila abbia impiegato 40 anni per alzare la cornetta. "Lei può entrare in ruolo". Giuseppe Grossi, 66 anni e una vita da precario, a quella cattedra inseguita da una vita ormai non ci pensava più. E così da settembre insegna storia dell'arte in un liceo di Castel di Sangro. Il paradosso? A novembre sarebbe dovuto andare in pensione. - Un servizio di Alfondo Iuliano

Torna su